A quanto pare faccio fumetti!

Dal caldo luglio dell'anno scorso ad oggi ho mantenuto il segreto a voi seguaci di Potpourri Comics, ma finalmente posso dirvelo...

Ho disegnato un fumetto per Edizioni BeccoGiallo!!! 
Ebbene sì! Tutte e 67 le tavole, più la copertina, sono state abbozzate, disegnate e colorate dalla sottoscritta.

Ma a parte dare i numeri, magari vi parlo anche del fumetto, che dite?
Si tratta di "Il Caso Seveso, era un caldo sabato di luglio", la storia di uno dei disastri ambientali più gravi di sempre avvenuto esattamente 40 anni fa, paragonabile per certi versi a Chernobyl, per farvi un'idea.
In questo fumetto raccontiamo la dinamica dell'incidente, la pericolosità taciuta alla popolazione e le drammatiche conseguenze di un mancato pronto intervento.
Per saperne di più potete dare uno sguardo su Wikipedia, o ancora meglio, acquistando il fumettoWink

Francesca Cosi e Alessandra Repossi hanno curato la sceneggiatura in ogni particolare, dalla ricerca del materiale, a numerose interviste e mille altre cose; sono state fantastiche e si vedeva quanto tenevano a questo progetto, curandone ogni aspetto possibile.
Io ho cercato di dare il mio contributo con i disegni, dando un impatto leggero all'occhio ma al contempo ho voluto dare la possibilità al lettore di entrare nell'anima dei personaggi, vedendoli come propri amici, vicini, parenti. E alcuni di loro lo sono stati veramente per qualcuno.

Ecco la copertina che ho fatto per il volume:

Copertina Seveso

Ammetto che prima di essere contattata dalla BeccoGiallo non ero a conoscenza di questo avvenimento, ma è una storia che deve essere conosciuta, e che deve essere raccontata!

A proposito, il prossimo 28 luglio è "l'anniversario" di quando sono stata contattata per questo progetto! Non vi dico l'emozione xD Non volevo crederci!!! Ero al mare ma continuavo a lavorare, nello specifico stavo portando a termine i colori di Brothel Bros e le tavole di Potpourri Vol.5, quando mi è arrivata la mail di Guido Ostanel... credo di aver perso qualche battito mentre la leggevo (e rileggevo)!!!

Dopo mille emozioni posso dire di essere davvero felice di aver portato a termine questo grande passo...
Sento come se stessi facendo la strada giusta, non importa quante volte sono caduta e quante volte ho dovuto stringere i denti, sto andando avanti e non mi voglio fermare.

Voi siete con me, vero? Smile 
Tag: Personale